San Valentino (?)

Lo scorso anno ho partecipato al concorso letterario Giallo di Romagna. Il regolamento poneva dei paletti stretti: racconto breve, ambientato a Bagnara e di genere giallo. Il tema? Uno di quelli caldi nel corso del 2013: la violenza sulle donne e il femminicidio. Il risultato è stato La bestia, e ha vinto il secondo premio.

CONTINUA

Pubblicità

Uccise perché erano donne

GdRUn mio racconto, La bestia, è stato selezionato fra i tre finalisti della IV^ edizione del concorso Giallo di Romagna.

Il premio, indetto dal comune di Bagnara di Romagna (RA), è riservato a gialli brevi che abbiano come tema centrale la violenza sulle donne. Per quanto mi riguarda, è riuscito a estrapolare dal mio cilindro un racconto dopo oltre un anno di silenzio e cappelli vuoti. Non solo, mi ha anche fatto rifluire sangue nella maltrattata vena creativa ributtandomi in pista. Presto, volenti o nolenti, vedrete apparire altre mie nuove opere.

Intanto La bestia verrà pubblicato assieme ai compari finalisti e ad altri prodi in un’antologia celebrativa.

La premiazione avverrà sabato 23 novembre 2013 alle ore 17.00 nella Sala Consiliare della Rocca Sforzesca di Bagnara di Romagna, piazza IV Novembre. A quanto pare ci sarò anch’io, a dar prova di lettura in pubblico e a fare a cazzotti con l’imbarazzo. Chi fosse da quelle parti, si faccia vivo: prometto grandi figuracce e un paio di giri al bar.